Rubriche

The Sunset Limited di McCarthy: brillante scrittura per il cinema

Sunset Limited è il nome di un treno ma nel film non rappresenta solo questo e diventa anche il simbolo della morte e, in particolare, del suicidio.

La storia si concentra esclusivamente su due personaggi, Nero (Samuel L. Jackson) e Bianco (Tommy Lee Jones), seduti a un tavolo a casa di Nero, a parlare di vita e di morte, di cultura, di arte, di scienza, di fede e di cinismo. La premessa a tutto questo è che Nero ha appena salvato Bianco mentre stava per buttarsi sotto al Sunset Limited e l’ha portato al suo appartamento nei bassifondi per convincerlo che la vita è degna di essere vissuta.

Per 90 minuti, i due uomini parlano, bevono caffè e mangiano, con Bianco che argomenta contro il senso di vivere in un modo terribile dove le speranze sono esaurite e Nero che prende in considerazione punti di vista opposti. Tutto il film non va oltre la loro conversazione ma grazie alla scrittura di McCarthy, dalla cui opera teatrale il film è tratto, e alla grande interpretazione di due attori veterani, veniamo completamente rapiti dai loro discorsi.

E siamo colti di sorpresa da McCarthy quando inserisce altre interpretazioni possibili a quello che stiamo vedendo e iniziamo a fare diverse valutazioni, a dare vari significati a parole e azioni in atto. Cominciamo a vedere l’appartamento quasi come una sorta di anticamera per l’aldilà, un limbo in cui è stata data a Bianco un’ultima possibilità di riscattare la sua esistenza da Nero, il suo potenziale salvatore.

Ma è così? Il personaggio di Jackson è davvero un ex detenuto che ha ritrovato la fede e che parla con Dio e il personaggio di Jones, il professore universitario disilluso, è stato davvero salvato dal suicidio? E, alla fine, chi vince? Bianco o Nero? La morte o la vita? Per diversi e numerosi motivi che scoprirete guardando il film, questo non ha molta importanza. Come dice il proverbio, “non è la destinazione ma il viaggio che conta“.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *