Blog

Ci siamo mai chiesti a cosa servivano quelle infinite paginette di copie che ci obbligavano a svolgere quando stavamo imparando a scrivere? Gli insegnanti delle scuole in Finlandia si sono fatti questa domanda e la risposta è stata abbastanza condivisa: la calligrafia non serve a niente in un’epoca dove ormai si utilizza quasi soltanto il computer e insegnarla agli studenti è tempo perso. Continue Reading

Blog, Scuola di scrittura

scrittura cuneiforme

Molte testimonianze storiche ci raccontano che il primo popolo ad avere avuto l’esigenza di comunicare e di affidare alla memoria una traccia fisica dei propri pensieri e della propria cultura è stato quello dei Sumeri intorno al 3200 a.C. Questa prima forma di scrittura nacque ad Uruk, nella bassa Mesopotamia (odierna Iraq), una delle città-stato dei Sumeri e nacque appunto quando i sacerdoti iniziarono ad avvertire la necessità di dover contare le merci che venivano immagazzinate e depositate nei templi.  Continue Reading

Blog, Capire la grafica

calligrafia

Ha ancora senso parlare di calligrafia in un momento storico in cui il digitale ed, in particolare, la modalità touchscreen sta avendo la meglio tra giovani e meno giovani? Decisamente sì. In questo mondo così tecnologico, recuperare le tecniche e le tradizioni legate alla calligrafia è quasi un obbligo sociale. In particolare, la manualità del disegno e della scrittura devono essere preservati e tramandati alle generazioni future anche quelle più “informaticizzate” in quanto vera depositaria di una preziosa forma d’arte. Continue Reading