La storia dei contenuti web in un’infografica

La storia dei contenuti web in una divertente infografica, a partire dagli strumenti primitivi della preistoria a quelle più tradizionali dell’epoca moderna fino ai prodotti tecnologici del 2.0. Prima si utilizzavano le lastre di pietra per scrivere, poi sono arrivati i papiri e i geroglifici, l’invenzione della stampa a caratteri mobili e, infine, con la diffusione della scrittura i contenuti testuali sono diventati comprensibili a tutti.

Il tentativo di comunicare e di esprimersi attraverso il linguaggio si è così sviluppato nel tempo così come si sono sviluppati gli strumenti e gli stessi contenuti. Il desiderio di lasciare il segno e una memoria, in un certo senso, di quanto proferito e pensato ha creato la necessità e l’urgenza di scrivere in modo sempre più permanente. Questa infografica spiega con immagini molto incisive e divertenti la storia dei contenuti divertendoci con un fine didattico:

Come si comprende bene dall’infografica, parlare di contenuti web non significa parlare di solo testo perché il contenuto è oltre che testuale anche audio e visivo: l’avvento della radio, per citare un esempio, è stato fondamentale per sviluppare i processi comunicativi. E non possono mancare strumenti ormai immancabili come i blog, i social network, tablet, smartphone e chi più ne ha più ne metta.

Vi piace, cosa ne pensate, avreste aggiunto qualcos’altro voi?

Marianna Norillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *