Pensieri in viaggio Rubriche

Perché amo così tanto la natura

Perché amo così tanto la natura? Perché dietro ogni sua manifestazione c’è sempre una lezione da imparare, un segnale da cogliere, un invito a capire. Basta stare a guardare, ad osservare con calma. Semplicemente.

Purtroppo, oggi la fretta e i ritmi frenetici imposti dalla società non ci consentono di osservare il mondo con calma. Ma se non impariamo a rallentare da soli rischiamo di non vedere le meraviglie quotidiane che la vita ci regala.

Quante volte ci capita di lasciarci sopraffare dalle emozioni negative. Potremmo (s)bloccare questo flusso e sentirci meglio con una passeggiata tra gli alberi e, invece, restiamo inermi, intrappolati dalle nostre preoccupazioni, incapaci di trovare una soluzione.

Eppure la soluzione è proprio lì a due passi da noi. Dietro quelle piante, bagnate dalla pioggia di un temporale appena finito, ecco che si intravede la luce abbagliante di un tramonto che aspetta solo di essere ammirato.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *