Blog

Charles Bukowski non è stato soltanto uno dei più grandi scrittori di narrativa americana della seconda metà del 20° secolo. Charles Bukowski era prima di tutto un tipo tosto che non si vergognava a parlare di alcool, sesso e donne che le sue opere fossero poesie, racconti o romanzi ed era anche uno di quelli che credeva nel potere ansiolitico della scrittura perché scrivere lo faceva stare meglio. C’era anche dell’altro però. Continue Reading

Blog

Quante volte vi sarete detti questa frase nella vostra mente “Addio vita da blogger, ho deciso: chiudo il blog”! Sicuramente qualche volta lo avrete fatto, magari dopo l’ennesima notte passata a scrivere con gli occhi che si chiudono o dopo qualche commento stupido ricevuto da qualcuno che neanche conoscete ma che ha la capacità di presentarsi puntuale proprio nelle cattive giornate. Può capitare. Continue Reading

Blog

Combattere l’ansia non è facile ma neanche impossibile ed è un problema che deve comunque essere affrontato prima o poi per evitare che degeneri in qualcosa di più grave. Innanzitutto le manifestazioni dell’ansia non sono tutte uguali perché anche le persone non sono tutte uguali. A scuola, in particolare, il terrore il giorno prima dell’interrogazione o del compito in classe sono situazioni molto comuni pur essendo preparati.  Continue Reading

Blog

Ormai Facebook è diventato uno strumento fondamentale per chi lavora su Internet e aprire ma soprattutto saper gestire gestire una pagina Facebook in modo professionale è necessario per attirare potenziali clienti interessati ai servizi che offriamo. Bisogna anche dire che la quantità di pagine presenti su Facebook è spaventosa e non tutte sono gestite nel modo giusto per cui in questo articolo voglio proporti 5 consigli utili per gestire una pagina Facebook in modo corretto e funzionale ai tuoi scopi.

1. SCEGLI LE IMMAGINI GIUSTE

La scelta delle immagini sia per quanto riguarda la copertina che per il profilo di Facebook è molto importante, anzi decisiva direi perché sono le prime cose che un utente che entra nella pagina nota e ti serviranno a colpire e fare una buona impressione su di lui. Il mio consiglio è di scegliere un’immagine colorata, vivace e rappresentativa di ciò che fai o di ciò che vendi. Ricordati sempre cosa vuoi trasmettere e cerca di restare in linea con il tema della tua azienda ma fallo in modo originale e distintivo.

2. CONDIVIDI INFORMAZIONI UTILI

Imparare a gestire una pagina Facebook significa anche imparare a capire cosa pubblicare e cosa non pubblicare. E dato che questo argomento richiederebbe un articolo intero, quello che ti suggerisco di fare, sintetizzando, è di concentrarti sulla condivisione di contenuti ed informazioni che coinvolgano ma soprattutto che informino i tuoi lettori. Nel far questo non dimenticare di diversificare, di scrivere in modo corretto e di essere divertente.

3. CERCA DI COINVOLGERE GLI UTENTI

Noto sempre più spesso che l’unico scopo di molti di quelli che sono impegnati a gestire una pagina Facebook diventa raccogliere like ma questo non dovrebbe essere il fine ultimo del nostro lavoro. Il fine ultimo dovrebbe essere quello di favorire l’engagement, ovvero cercare di coinvolgere gli utenti e di spingerli ad interagire sia con te che tra loro sui post pubblicati così da ottenere condivisioni e commenti che generino altre condivisioni e commenti e, quindi, pubblicità per l’attività che svolgiamo.

4. NON PUBBLICARE TROPPO MA SII COSTANTE

Sui social come nella vita parlare troppo non impressiona positivamente chi ci legge o ci ascolta per cui meglio evitare di pubblicare troppe volte e riempire continuamente la Home dei nostri utenti di notizie, foto e link.Cerca di limitarti alla pubblicazione di max 4 post nell’arco di 24 ore, quindi, e, tuttavia, fallo con costanza perché chi ci segue ed è interessato al nostro settore ha piacere a ricevere aggiornamenti in modo continuativo. Certo, può capitare di non avere tempo per uno o due giorni ma cerchiamo di mantenere la pagina viva.

5. IMPARA A “DECIFRARE” I DATI DI FACEBOOK INSIGHTS

Pur essendo tantissime le persone che ogni giorno per motivi professionali che utilizzano una pagina Facebook, non tutto conoscono Facebook Insights. Peccato che questa sia la sezione probabilmente più importante e che è necessario imparare a conoscere ed usare perché contiene tutti i dati forniti dalla piattaforma circa le prestazioni della nostra pagina e che ci aiuta a capire se stiamo lavorando bene e se i nostri contenuti funzionano bene ai fini dell’engagement.

Questi 5 consigli sono la base da cui partire per imparare a gestire una Pagina Facebook  correttamente. Qualche altro suggerimento ci arriva dall’infografica “20 Facebook Tips to Enhance Your Page Presence” firmata Lyubcho.com. Dai un’occhiata e focalizzati sugli aspetti che reputi sia il caso di integrare e/o migliorare per riuscire a gestire una pagina Facebook nel modo giusto. Per richiedere una consulenza specifica non esitare a scrivermi al seguente indirizzo mail:

info@mariannanorillo.it