Pensieri in viaggio Rubriche

Di scuola, ricordi e quadernoni Pigna

Quanta strada per arrivare dove sono adesso. Se mi guardo indietro, rivedo una ragazza idealista e sognatrice, a cui piaceva leggere e studiare, intenta ad immaginare come sarebbe stato il suo futuro.

Che strano ritornare con la mente ai tempi delle superiori, assorta com’ero tra i miei pensieri e desideri, proiettata vero la scoperta del mondo. Sembra passata un’eternità eppure sono ancora io. Sempre io.

Forse più matura. E più saggia. E più “anziana” ma con la consapevolezza di aver ottenuto tanto dalla vita. Di avere creato dal nulla, con determinazione e impegno, e fiducia in me stessa, il lavoro che mi piace e una famiglia piena di amore.

E oggi che mi ritrovo a collaborare con un’azienda come Pigna queste considerazioni diventano certezze. I suoi quaderni mi hanno accompagnata tra i banchi di scuola, giorno dopo giorno, ed è un’emozione riceverli in regalo per parlarne a voi.

E come potrei non farlo in grande. Non solo quello che rappresentano per me e già sarebbe tanto ma per la gioia che trasmettono. In particolare, questa collezione monocromo, in carta riciclata al 100% dai colori accesi, vivi, brillanti.

Colori di cui abbiamo tutti bisogno. Mai come in questo periodo storico. Per tornare a gioire, a sorridere, a colorare le nostre giornate di speranza affinché il domani torni ad essere come queste copertine. Acceso, vivo e brillante.

Anche voi usavate i quaderni Pigna? Se volete acquistarne qualcuno della collezione Monocromo, per voi o per i vostri figli, potete farlo direttamente su Amazon. Eccoli:

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *