Rubriche

Come organizzare una festa di compleanno in casa

Che siate adulti o bambini, il vostro compleanno merita di essere festeggiato. Organizzare una festa di compleanno in casa può sembrare scontato. Ma perché la festa riesca servono organizzazione e impegno. Non si può lasciare niente al caso e bisogna considerare ogni aspetto per ottenere il risultato sperato. Da quando sono diventata mamma, mi sono appassionata ad organizzare feste di compleanno in casa e voglio condividere con voi idee, consigli ed ispirazioni per aiutarvi a rendere unico ed indimenticabile il giorno speciale dei vostri bambini o, perché no, il vostro o quello di una persona a cui volete bene.

Come organizzare una festa di compleanno

Scegliere il tema della festa

La prima cosa da fare per organizzare una bella festa di compleanno è scegliere il tema. Questo dipende dagli interessi e i gusti del festeggiato e dalla sua età. Per la seconda festa di compleanno di mio figlio abbiamo scelto il tema “motori”. Da qualche mese ormai le macchine sono diventate la sua passione e abbiamo pensato che potesse essere il tema perfetto (ed infatti ne è rimasto felicissimo). Per la sua prima festa di compleanno, invece, la scelta è ricaduta sul tema “Animali della giungla”. In entrambi i casi, identificare un tema è stata una mossa vincente in modo da poter abbiate colori e pietanze in modo adatto.

Preparare un buffet per tutti

Tra i punti fondamentali da considerare per organizzare una festa di compleanno di successo non può mancare il buffet. Preparare un buffet che sia adatto e gradito da tutti non è facile. Bisogna pensarci per tempo per evitare di ridursi all’ultimo minuto. Se siamo bravi in cucina, possiamo occuparcene noi e risparmiare un bel po’ di soldini. In caso contrario, meglio evitare improvvisazioni ed affidarsi ad un servizio di catering. In un buffet che si rispetti in ogni caso non possono mai mancare patatine, pop corn, pizzette, rustici, panini e ovviamente la torta.

Organizzare bene gli spazi

Prima di organizzare la festa di compleanno in casa, bisogna riflettere sui luoghi della casa che andremo ad utilizzare per capire come allestire gli spazi. Se la feste prevede pochi invitati, questo non sarà un problema più di tanto ma bisogna comunque pensarci in modo da creare un bell’allestimento. Nel caso in cui, al contrario, gli ospiti sono tanti bisognerà fare spazio, togliendo eventuali mobili e oggetti di casa superflui e, in caso di bambini, soprattutto se sono piccoli, eliminare o mettere in sicurezza tutto ciò che potrebbe rappresentare un pericolo dai tappeti, alle prese elettriche e i cavi “volanti”, alle vetrate e gli spigoli.

Allestire le decorazioni

Una volta scelto il tema, valutato gli spazi e preparato il buffet, non ci resta che allestire la zona della casa in cui si terrà la festa con le decorazioni a nostra disposizione. Su Amazon vendono dei kit per la festa di varie fasce di prezzo che comprendono tutto l’occorrente per decorare pareti, tavolo e buffet, a tema, dai palloncini e le scritte “buon compleanno” alla tovaglia, i piatti, i bicchieri e tutto il resto.

Proporre giochi e attività

Se stiamo organizzando una festa di compleanno per bambini, l’ideale è proporre giochi e attività creative che li tengano occupati. Ma per farlo è importante considerare la loro età dei bambini in modo da coinvolgerli il più possibile in base ai loro interessi. Se  si tratta di bimbi piccoli, potremmo optare per lavoretti manuali come disegni da colorare sul tema del compleanno, la pasta colorata da modellare oppure la lettura di libri e storie. Se, invece, i bambini sono già più grandi si possono proporre giochi, indovinelli gare di abilità che riescano a tenere alta la loro soglia di attenzione, facendo appello alla voglia di divertirsi ma anche alle loro conoscenze.

Buon compleanno!

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *